Direttrice settore olfattivo Audiadis
Stephanie Allier
Creata nel 2000 da Guy Hausermann, precedentemente direttore per sette anni dell’insegna Intermarche in Francia, Audiadis cresce rapidamente sviluppando soluzioni audio personalizzate ed efficaci, come la programmazione musicale dell’insegna (Migros, Systeme U, Grand Frais, Morgan, Freeman T Porter, Auchan, Amorino, Reckitt, P&G, Kraftfood, Nestlé, …) e gli annunci personalizzati in negozio.

Oggi Audiadis propone soluzioni multi-sensoriali per personalizzare e differenziare la comunicazione delle aziende clienti, la sua tecnologia olfattiva unica e totalmente adattata alle necessità dei negozi, ne fa, all’alba del 2016, uno dei pochi attori specializzati del settore ed il precursore nelle soluzioni di proximity marketing con la filiale BeLIVE.

 

L’INTERVENTO AL WEB SHOW 2015

Proximity marketing e marketing multi-sensoriale olfattivo: il binomio vincente per incrementare le vendite in store
Viviamo un cambiamento sociale profondo, in cui il consumatore si identifica sempre più come “consum-attore”, la vendita mono-canale non esiste più ed i clienti sono abituati ad esperienze d’acquisto cross-canale Web/Mobile/Negozio.

In questo contesto, come cambia la strategia di vendita? Grazie al case history di una nota insegna della grande distribuzione francese, vedremo le soluzioni individuate ed i risultati ottenuti nell’ambito di una strategia cross-canale che reinventa completamente l’esperienza del cliente nel punto vendita adottando iniziative di proximity marketing, ossia animazioni interattive visualizzate sugli smartphone dei consumatori in negozio, con contenuti personalizzati e basati sulla posizione o vicinanza delle persone a determinati prodotti.

Non solo digital, ma anche soluzioni di marketing olfattivo per evocare emozioni nel cliente, favorire il ricordo e la riconoscibilità della marca, nonché la fidelizzazione del cliente grazie alla memoria olfattiva.