Tutte le aziende, non solo quelle che lavorano nel campo del digitale ma anche quelle appartenenti ai settori più “tradizionali”, sono chiamate ad adeguarsi a un web in costante cambiamento. Ad esempio, in passato ci fu il boom legato alla diffusione di internet, con tutte le sue ripercussioni per i business, adesso invece siamo nel pieno di quella che gli esperti definiscono come “rivoluzione mobile” (dall’ottobre 2016, per la prima volta nella storia del web, gli accessi a internet tramite dispositivi mobili hanno infatti superato quelli da PC).

Alla luce dei profondi cambiamenti avvenuti in questi ultimi anni è necessario che le aziende mettano in atto processi di trasformazione che agevolino la fruizione da mobile e potenzino quelle che sono le tematiche legate al search marketing: non è sufficiente essere presenti online, occorre farlo con criterio adottando strategie che permettano di essere competitivi, visibili e performanti.

Di questo argomento, tanto attuale e rilevante, parlerà nel dettaglio in occasione dell’ormai imminente Web Show Ulv Michel (Ranking Road Germania) nel suo contributo intitolato Il Search Engine Marketing e il Mobile: Dati, analisi e prospettive – Oggi in Europa il marketing online diventa obbligatorio per ogni Business.

L’esperto tedesco presenterà al pubblico del Web Show un’analisi attenta dei cambiamenti e delle nuove sfide che il marketing online sta imponendo a tutte le aziende, sia digitali che fisiche, per cui il web rappresenta una straordinaria opportunità – senza però dimenticare che si tratta, al tempo stesso, di un terreno di sfida difficile e complesso che richiede la messa in atto di strategie oculate. Qualche esempio? Basta pensare agli impatti sul settore turistico che ha avuto AirBNB, oppure a come la diffusione di Uber abbia creato un certo scompiglio nel settore del trasporto pubblico.

Da questi e molti altri esempi analoghi si evince che, se non si cambia il modo in cui la propria azienda fa business attraverso la presenza online, allora probabilmente essa sarà destinata a cambiare per mano altrui: Ulv Michel ci parlerà proprio di questa necessità di cambiamento, attraverso dati, esempi e casi pratici, e di come le aziende di oggi debbano approcciarsi alle trasformazioni in maniera proattiva e propositiva.
Desideri avere in mano il timone ed essere protagonista, e non soggetto passivo, dei cambiamenti che si succedono senza soluzione di continuità nal panorama digitale? Partecipa al Web Show 2017, che si svolgerà il 1° marzo presso l’Hotel San Marco di Pontetaro (Parma): clicca qui per registrarti!